Luoghi di/per donne a Bologna

Pubblicato il 12 gennaio, 2005, 15:34
FavoriteLoadingAdd to favorites 5 mins
In oltre dieci anni di attività, il Server Donne è diventato luogo di (medi)azione della rivoluzione informazionale, di cui la città di Bologna è soggetto attivo e prioritario. Nell’era dell’informazione l’innovazione ha riscoperto la necessità di una localizzazione spaziale: Bologna si pone come un importante “milieu d’innovazione” (Manuel Castells) attraverso la compresenza di spazi e servizi delle/per le donne, centri di ricerca ed istituzioni universitarie, società di tecnologia avanzata e reti di fornitori di beni e servizi.

 

  • Sala da The InternetR@W – Recycle @ Women
    Simile ai più noti Internet Cafè, questo luogo è uno dei pochi spazi attrezzati con PC a completa disposizione delle donne della città di Bologna. Unica nel suo genere, permette di “navigare” gratuitamente a tutte le donne, giovani e meno giovani, esperte e principianti. La Sala da the internet si trova nell’ex Convento di Santa Cristina in Via del Piombo 5 a Bologna.R@W – Recycle @ Women promuove l’Artigianato Digitale delle singole e/o delle associazioni di donne mettendo a disposizione strumenti per la rigenerazione dei PC e per la produzione di artefatti tecnologici.
  • Biblioteca Italiana delle Donne
    La Biblioteca del Centro di Documentazione delle Donne di Bologna è oggi in Italia la principale istituzione bibliotecaria specializzata al femminile e raccoglie tutto quanto viene scritto da donne e sulle donne. E’ una Biblioteca pubblica, specialistica, multidisciplinare e multilingue, le aree tematiche di competenza sono molteplici: femminismo, lavoro, narrativa, poesia, politica, diritto, sessualità, costume, arti, scienze, storia, psicologia, psicoanalisi, filosofia, religione, ecc. La Biblioteca si trova nell’ex Convento di Santa Cristina in Via del Piombo 5 a Bologna.
  • Centro Risorse di Genere
    Il Centro Risorse di Genere è uno spazio fisico e virtuale di servizi, iniziative e laboratori inerenti il lavoro, la conciliazione dei tempi, la formazione, l’informazione e l’orientamento, in una prospettiva femminile e di genere. Un’infrastruttura in cui è possibile realizzare percorsi di empowerment e azioni di dialogo e ri-negoziazione tra donne e uomini dei carichi di lavoro, vita e identità attribuiti dei ruoli e dalle differenze di genere. Il Centro si trova presso il Centro di documentazione, ricerca e iniziativa delle donne di Bologna in Via del Piombo n 7.
  • Consultori familiari a Bologna
    Dalla Rete delle Donne di Bologna, soggetto politico che condivide e promuove le pratiche di affermazione della libertà delle donne, tutte le informazioni relative ai consultori, ai centri antiviolenza, ad ogni servizio essenziale per le donne.
  • Armonie
    Armonie è un’associazione di donne che cerca di contrastare il disagio, sviluppare azioni per il diritto alla sicurezza, al benessere e per la tutela della salute psicofisica, promuovere l’autodeterminazione, divulgare la cultura della non violenza e quella matristica, promuovere la conoscenza dei diritti e favorire l’aggregazione. Armonie si trova a Bologna, in Via. E. Levante 138.
  • Casa delle donne per non subire violenza
    La Casa delle donne per non subire violenza, aperta dal 1990, è gestita dall’associazione onomima, ed è un luogo dove le donne possono confrontarsi con il problema della violenza, trovando uno spazio di ascolto e di sostegno alle loro scelte. E’ una struttura composta da un Centro di accoglienza pubblico e da appartamenti a indirizzo segreto per l’ospitalità. La Casa delle donne si trova a Bologna in Via dell’oro 3.
  • Il Melograno – Centro Informazione Maternità e Nascita
    L’ Associazione, nata nel 1981, conta oggi 20 sedi in Italia e attribuisce valore primario alla relazione tra donne, come momento di trasmissione di conoscenza e vissuti nella scelta di divenire madri. Attraverso la presenza di molteplici figure professionali nei campi dell’ostetricia, della pedagogia, della psicologia, dell’educazione motoria, il Melograno offre ascolto, vicinanza, contatto, competenza e aiuto pratico per ogni singola donna e per il suo bambino. Propone percorsi di accompagnamento alla nascita e organizza incontri tematici per approfondire temi legati all’educazione, alla cura della prima infanzia, alla salute del neonato, alla genitorialità in tutte le sue forme. Rappresenta un punto di riferimento per le donne che desiderano vivere la maternità e il parto da protagoniste, nel rispetto delle proprie scelte e della propria individualità, e sempre più rappresenta un punto di riferimento per gli uomini che diventano padri.
ARTICOLO PRECEDENTE

ARTICOLO SUCCESSIVO

Lascia un commento

  • (not be published)